Salta al contenuto

Contenuto

Prorogata di tre mesi la scadenza per presentare la richiesta di saldo del Cis, il Contributo di immediato sostegno per i cittadini la cui abitazione principale sia stata allagata o direttamente interessata da frane e smottamenti che l’abbiano resa non utilizzabile.
Di fatto, sarà possibile presentare la domanda di saldo non entro il 31 dicembre 2023, bensì entro il 30 marzo 2024.

Sul sito della Protezione civile regionale è stata pubblicata la notizia della proroga, stabilita dal capo del Dipartimento della Protezione civile, Fabrizio Curcio, che ha accolto la richiesta della Regione Emilia-Romagna che si è fatta portavoce delle necessità e dei bisogni espressi dal territorio.

Per il comune di Casalfiumanese

Consegna della domanda:
- tramite posta elettronica certificata alla casella PEC: comune.casalfiumanese@cert.provincia.bo.it

Chiunque avesse bisogno di informazioni e chiarimenti può rivolgersi all'ufficio tecnico del Comune nelle giornate e orari di apertura.
tel. 0542 666122/666223

Ordinanza n. 1045 del 14-12-2023

Allegati

A cura di

Questa pagina è gestita da

Lavori Pubblici, Urbanistica, Edilizia Privata, Ambiente

Ultimo aggiornamento: 22-01-2024, 16:01