Salta al contenuto

Contenuto

A seguito dell’incontro tenutosi il 4 ottobre, presso il Nuovo Circondario Imolese, con l’Agenzia Sicurezza Territoriale e Protezione Civile della Regione Emilia-Romagna per fare il punto e proseguire il confronto sugli interventi in corso e programmati nel breve periodo sul fiume Santerno, si comunica che sono iniziati i seguenti interventi:

- nel tratto arginato tra S. Agata sul Santerno e Mordano sono in corso lavori di gestione della vegetazione (sfalci, rimozione alberature cadute e accumuli legname, taglio vegetazione) al fine di garantire l’officiosità idraulica del fiume, con contestuale ripresa delle lesioni eventualmente riscontrate nei tratti arginati;

- in tutto il tratto da Mordano a Castel del Rio è in corso di realizzazione un importante intervento di pulizia dell’alveo del fiume e delle confluenze con i rii minori che consentirà di garantire il regolare deflusso, attraverso la rimozione della vegetazione collassata a causa degli eventi straordinari di maggio 2023;

- nei rii minori affluenti al Santerno, in tutto il tratto da Mordano a Castel del Rio, in questi mesi (entro dicembre) verranno effettuati, secondo criteri di priorità da valle verso monte, interventi di rimozione delle piante cadute in alveo e del materiale flottante che impedisce il regolare deflusso delle acque, risagomatura dell’alveo e taglio della vegetazione riversa o in cattivo stato vegetativo lungo le sponde.

Si tratta complessivamente di interventi considerati di somma urgenza e urgenti che consentiranno anche di intervenire su situazioni puntuali riscontrate nei tratti di fiume sopra citati nel tentativo di ripristino delle condizioni ante evento.

A questi interventi si aggiunge l’importante lavoro, in corso di realizzazione nel Comune di Imola in località San Prospero, per riparare due varchi aperti dopo maggio 2023 in corrispondenza del terrapieno al fine di salvaguardare tutti gli abitanti di San Prospero nel caso di innalzamento dei livelli del fiume.

Complessivamente gli interventi sul fiume Santerno nel territorio dell'imolese in corso di realizzazione entro dicembre ammontano a circa 3 milioni di euro.

Il Torrente Santerno, nel complesso, sarà oggetto di ulteriori interventi urgenti di completamento rispetto a quanto sino ad oggi già realizzato in somma urgenza lungo tutta l’asta fluviale, per un importo di circa 5 milioni di euro.

Per quanto riguarda il Comune di Casalfiumanese in queste ore sono in corso i lavori di pulizia e ripristino del Rio Casale/Croara

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Ultimo aggiornamento: 18-12-2023, 10:12