Salta al contenuto

Contenuto

📷📷 #AvvisoCF
Stiamo monitorando il livello dei corsi d’acqua e tutte le zone adiacenti. Invitiamo per precauzione ad evitare gli spostamenti non necessari e ad evitare di avvicinarsi agli argini dei corsi d’acqua, agli orti e ai capanni. Chi volesse segnalare l’andamento di alcune aree critiche annesse alla proprio abitazione può inviare foto al numero 3351918515.
Se siete in difficoltà, la Biblioteca di Casalfiumanese è aperta per accogliervi.

MODIFICA VIABILITA' a partire dalla data odierna e fino a successiva diversa disposizione:

Con ordinanza del Sindaco n. 45/2023 è stata disposta la chiusura totale della viabilità sulla strada comunale denominata Via dei Mercanti poiché all’altezza dal campanile di Fiagnano all’innesto di Via della Villa si è creato a causa delle intense piogge, un abbassamento di una riparazione stradale e pertanto si è generato un dislivello in piena carreggiata di circa 20 cm con un gradino evidente e pericoloso per la circolazione.

Con ordinanza del Sindaco n. 47/2023 è stata disposta la chiusura totale della viabilità nel centro storico del Comune di Casalfiumanese che comprende Via della Pace, Via X Dicembre e Via Giovanni XXIII, considerato il problema idraulico causato dalle violenti piogge.

LIMITAZIONE CIRCOLAZIONE STRADALE E DIVIETO DI AVVICINAMENTO AI CORSI D’ACQUA, PONTI, CANALI, FOSSI PER POSSIBILE ALLAGAMENTO/ISOLAMENTO

Vista l’allerta meteo n. 61/2023 “rossa”, che interessa tutto il territorio della Vallata del Santerno ed in particolare con intense possibili esondazioni dei torrenti ivi presenti a partire dalle ore 0:00 del 16/05/2023 e fino alle ore 0:00 del 17/05/2023, prorogata fino alle 00:00 del 18 maggio 2023 con l’allerta meteo n. 62/2023 “rossa”, con ordinanza del Sindaco n. 46/2023 si ordina, ai fini della sicurezza e della pubblica incolumità:

- di limitare tutti gli spostamenti ed invitare la cittadinanza alla permanenza nelle abitazioni;

- di vietare di avvicinarsi e sostare nei pressi di corsi d’acqua, ponti, ai canali, fossi, a partire dalla data odierna e fino alla successiva revoca della stessa ordinanza.

Allegati

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Ultimo aggiornamento: 19-01-2024, 09:01