Salta al contenuto

Contenuto

1a fase: Segnalazione danni 

In seguito ad eventi calamitosi, come ad esempio forti piogge, cittadini e imprese che hanno subito danni possono innanzitutto presentare al Comune una prima segnalazione informale, con una stima di massima. 

La segnalazione non dà diritto a ricevere rimborsi e, nel caso in cui vengano emanate norme che stanziano contributi per chi ha subito danni, tutte le informazioni saranno pubblicate tempestivamente nel sito istituzionale dell'Ente www.comune.casalfiumanese.bo.it, fornendo tutte le indicazioni utili per presentare la richiesta formale.

QUANDO PRESENTARE LA SEGNALAZIONE
La segnalazione può essere presentata nel periodo che segue il verificarsi di un evento calamitoso, prima che vengano eventualmente emanate norme che stanziano fondi a ristoro dei danni.

COME COMPILARE LA SEGNALAZIONE
La domanda può essere compilata utilizzando il modulo allegato.

SUGGERIMENTO: RACCOLTA DEI PRINCIPALI DOCUMENTI DI PRASSI RELATIVI ALLE SPESE CHE POTREBBERO DARE DIRITTO AL CONTRIBUTO
(l'elenco è esemplificativo, e sarà il decreto commissariale, qualora emanato, a fissare i termini e le condizioni procedurali per essere ammessi al contributo – si veda paragrafo 2a fase - Eventi calamitosi: contributi per danneggiamenti subiti)
- Documentazione fotografica che riproduce il danno (sia dei beni immobili sia dei beni mobili; per i beni mobili la documentazione fotografica dovrebbe dimostrare l'inserimento del bene nel contesto abitativo);
- Documentazione contabile attestante la spesa: possibilmente fatture, ricevute fiscali o altri documenti intestati al beneficiario;
- Conservare la documentazione attestante il pagamento della spesa; 

COME PRESENTARE LA SEGNALAZIONE
La domanda può essere consegnata al Comune in uno dei seguenti modi: 
- direttamente, consegnandola all'ufficio di riferimento, all'Ufficio Protocollo durante gli orari di apertura al pubblico; 
- tramite posta (ordinaria - in questo caso non c'è garanzia di ricevimento - o raccomandata); 
- tramite posta elettronica “semplice”, all'indirizzo segreteria@comune.casalfiumanese.bo.it, se firmata digitalmente, oppure se scansionata con allegata la copia del documento di identità (in questo caso non c'è garanzia di ricevimento);
- tramite PEC all'indirizzo PEC del Comune comune.casalfiumanese@cert.provincia.bo.it se firmata digitalmente, oppure se scansionata con allegata la copia del documento di identità, in questo caso l'invio ha lo stesso valore di una raccomandata AR.

2a fase: Richiesta contributi per danni subiti

Questa sezione sarà attivata non appena sarà emesso il decreto commissariale dello stato di emergenza.

Nel caso di eventi naturali e di danni subiti, occorre seguire le procedure fissate di volta in volta, per le domande di accesso ai contributi.



Allegati

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Ultimo aggiornamento: 19-01-2024, 09:01